08.07.2019. Rapporto annuale 2018 della Conferenza svizzera delle scuole universitarie

Il rapporto passa in rassegna le attività e i dossier della Conferenza svizzera delle scuole universitarie (CSSU) dell’anno appena trascorso.

Nel 2018 l’attenzione si è concentrata su temi quali la formazione continua, i costi del ciclo di studi in medicina umana, la digitalizzazione, il tasso di abbandono degli studenti e le norme che regolano il coordinamento dell’insegnamento nelle scuole universitarie svizzere. Infine, la CSSU ha anche adottato i bilanci e approvato i conti annuali degli organi comuni. Il rapporto è consultabile al seguente link: Rapporto annuale 2018 (francese)

20.05.2019. La CSSU stabilisce le priorità della politica universitaria nazionale per il periodo 2021–2024

Sotto la guida del consigliere federale Guy Parmelin, che ricopre il ruolo di presidente, il 20 maggio 2019 la CSSU ha proseguito i lavori relativi alla pianificazione strategica di swissuniversities per il periodo 2021–2024 e inserito la digitalizzazione tra le nuove priorità della politica universitaria. Ha inoltre definito la procedura per il calcolo dei costi di riferimento e preso visione del rapporto sui costi della formazione in medicina umana.

Comunicazione.

Rapporto progetto EKOH.

13.03.2019. Ordinanza del Consiglio delle scuole universitarie sul coordinamento dell'insegnamento nelle scuole universitarie svizzere

L'indagine conoscitiva è stata avviata il 13 marzo 2019. I documenti relativi sono riportati di seguito:

  • Lettera sull'avvio dell'indagine conoscitiva (pdf)
  • Ordinanza coordinamento dell'insegnamento (pdf)
  • Commento all'ordinanza coordinamento dell'insegnamento (pdf)
  • Lista destinatari dell'indagine (pdf)