Comitato permanente del mondo del lavoro

Secondo l’articolo 15 LPSU, per la preparazione delle decisioni il Consiglio delle scuole universitarie istituisce un comitato permanente in cui siedono i rappresentanti delle organizzazioni del mondo del lavoro («comitato permanente del mondo del lavoro» art. 27 RegO-CSSU). Il comitato permanente del mondo del lavoro è composto da due rappresentanti delle associazioni mantello dei lavoratori e due rappresentanti delle organizzazioni dei datori di lavoro.

In occasione della sua prima riunione del 26 febbraio 2015, il Consiglio delle scuole universitarie ha istituito tale comitato (decisione istitutiva) ed eletto i membri proposti dalle organizzazioni del mondo del lavoro per un mandato della durata di 4 anni, ossia fino al 31 dicembre 2018. I quattro membri partecipano con voto consultivo alle riunioni dell’Assemblea plenaria e del Consiglio delle scuole universitarie.

Il comitato è composto da:

Il comitato permanente del mondo del lavoro si pronuncia sugli affari trattati dalla Conferenza delle scuole universitarie (art. 28 cpv. 1 RegO-CSSU). Può, di sua iniziativa o su mandato della Conferenza delle scuole universitarie, pronunciarsi su singoli sviluppi della politica delle scuole universitarie a livello nazionale e formulare proposte (art. 28 cpv. 2 RegO-CSSU).

I comitati si organizzano autonomamente (art. 29 cpv. 4 RegO-CSSU).

Il 27 agosto 2015 il comitato ha adottato un regolamento. La presidenza del comitato permanente del mondo del lavoro viene assegnata a uno dei quattro membri elletti dal Consiglio delle scuole universitarie (art. 3 del regolamento). Nel 2017 pressiede il signor Rudolf Minsch il comitato.

Secondo l’articolo 25 RegO-CSSU, la segreteria della Conferenza delle scuole universitarie può fornire assistenza amministrativa per l’adempimento dei loro compiti ai comitati istituiti dal Consiglio delle scuole universitarie. La Signora Bernadette Hänni-Fischer, capo sostituto del settore segreteria della CSSU, ha assunto tale funzione al momento dell’istituzione del comitato.